Milano, Sala: “Alla ripresa del consiglio comunale chiederò ferma condanna del fascismo”

Il sindaco al presidio organizzato dalla Cgil dopo l'assalto alla sede nazionale di Roma

sala

“Alla costituzione del Consiglio comunale, chiederò a tutte le forze che mi supportano di proporre un atto di ferma condanna del fascismo a tutte le forze politiche che siedono in consiglio comunale”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine del presidio alla Camera del lavoro di Milano organizzato dalla Cgil dopo l’assalto alla sede nazionale della Cgil a Roma.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram