Ministero della Difesa dell’Armenia: “Sei soldati uccisi durante scontri con l’Azerbaigian”

"Nel corso degli scontri, scoppiati il 16 novembre, sono morte sei persone sul fronte armeno", si legge nella nota del dicastero di Erevan

armenia-soldati

Sei soldati dell’Armenia sono rimasti uccisi nel corso degli scontri di confine con l’Azerbaigian del 16 novembre. Lo ha reso noto oggi il ministero della Difesa di Erevan. “Nel corso degli scontri del 16 novembre, scoppiati a causa di un attacco da parte delle forze armate azerbaigiane, sono morte sei persone sul fronte armeno”, si legge nella nota del dicastero.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS