Misure anti Covid, ancora una notte di scontri nei Paesi Bassi

In diverse città vi sono stati disordini e scontri con le forze dell'ordine

rotterdam

Per la seconda serata consecutiva, nei Paesi Bassi si sono tenute proteste contro le misure restrittive imposte dal governo per contrastare l’aumento dei contagi da coronavirus. In diverse città vi sono stati disordini e scontri con le forze dell’ordine, contro cui sono stati lanciati petardi. La polizia ha arrestato 28 persone. Dopo gli incidenti di venerdì sera, che hanno portato al ricovero in ospedale di tre persone per colpi d’arma da fuoco e al fermo di 51 manifestanti, le forze dell’ordine hanno schierato un numero maggiore di agenti nelle principali città olandesi. “Non volevamo che ci sfuggisse di mano”, ha detto una portavoce della polizia.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram