Mps: Unicredit e Mef annunciano l’interruzione dei negoziati

Un comunicato congiunto informa dello stop "nonostante l'impegno profuso da entrambe le parti"

mps unicredit me

Unicredit e il ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) hanno annunciato l’interruzione dei negoziati relativi alla potenziale acquisizione di un perimetro definito di Banca Monte dei Paschi di Siena. Lo rende noto un comunicato congiunto. “Nonostante l’impegno profuso da entrambe le parti, Unicredit e il ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) comunicano l’interruzione dei negoziati relativi alla potenziale acquisizione di un perimetro definito di Banca Monte dei Paschi di Siena”, si legge nella nota. Ieri la banca guidata da Andrea Orcel, interpellata sulla questione da “Agenzia Nova”, si era limita a un “no comment”, ma secondo quanto si apprende il nodo principale riguarderebbe il rispetto delle condizioni fissate tra le parti lo scorso luglio, tra cui la neutralità in termini di capitale, un accrescimento dell’utile per azione e la protezione dai contenziosi legali.



La Lega: “Ora parli Letta”

Che soluzione propone l’onorevole (Enrico) Letta, eletto pochi giorni fa proprio a Siena? Mesi, anni, miliardi e posti di lavoro persi per colpa del Pd”. Così fonti della Lega dopo le ultime notizie sul fallimento del negoziato tra Unicredit e il ministero dell’Economia e delle Finanze.

Marattin-D’Alfonso: “Mef riferisca prontamente a riferire in Parlamento”

“A seguito del comunicato del ministero dell’Economia in cui si annuncia lo stop alle trattative con Unicredit Spa per la cessione della quota della banca Mps attualmente in mano al settore pubblico, in coerenza con gli impegni assunti dal ministro Daniele Franco nell’audizione del 4 agosto, siamo a richiedere che il ministro o il direttore generale del Tesoro, vengano prontamente a riferire presso le commissioni Finanze di Camera e Senato in merito alla situazione relativa a Mps e alle sue prospettive future”. Lo scrivono in una nota Luigi Marattin e Luciano D’Alfonso, presidenti rispettivamente delle commissioni Finanze di Camera e Senato.



Leggi anche altre notizie su Nova News

Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram