Napoli: blitz della Finanza, sei arresti e 3,8 tonnellate di sigarette di contrabbando sequestrate

I finanzieri hanno scoperto oltre 50 casse di sigarette

mascherine guardia di finanza

La Guardia di finanza di Napoli ha arrestato sei persone e ha sequestrato 3,8 tonnellate di sigarette di contrabbando per un valore di circa mezzo milione di euro, oltre che un deposito e sette automezzi, nell’ambito di un’operazione anti contrabbando effettuata dai finanzieri. Durante un pattugliamento, i militari hanno notato un’attività all’interno di un’area di collegamento tra due capannoni a Somma Vesuviana (Na). In particolare, dopo aver effettuato un’ispezione, i finanzieri hanno scoperto oltre 50 casse di sigarette di contrabbando, occultate con tondini di ferro e specchi rifrangenti. Fermati quindi i sei soggetti, di cui cinque di origini napoletane, già noti alle forze dell’ordine, e uno di origini kazake.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram