Nel Lazio 1.810 casi con 926 contagi a Roma, 4 decessi e quasi 50 mila test

È quanto emerge dal report delle Aziende sanitarie locali

Lazio covid

Nel Lazio su 20.635 tamponi molecolari e 29.107 antigenici per un totale di 49.742 test, si registrano oggi 1.810 nuovi casi positivi al Covid-19 (più 172 rispetto a ieri), con 926 contagi a Roma. Inoltre, si registrano 4 decessi (meno 4 rispetto a ieri) e 817 guariti. Per quanto riguarda l’occupazione dei posti letto negli ospedali, i ricoverati sono 692 (meno 4 rispetto a ieri), mentre le terapie intensive sono 93 (meno 3 rispetto a ieri). È quanto emerge dal report delle Aziende sanitarie locali del Lazio reso noto al termine della task force regionale dei direttori generali delle Asl, Aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù, che si tiene in videoconferenza con l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. “Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,6 per cento – spiega l’assessore -. Il valore Rt a 1 è un segnale positivo, ma per raffreddare la curva serve correre con i richiami – sottolinea D’Amato -. Ci attenderanno ancora giornate di turbolenza e incremento dei casi. Bene Roma su ordinanza mascherine, facciamo uno shopping sicuro”, commenta D’Amato. In raffronto con il 2 dicembre 2020, si registrano meno 41 decessi, più 19 casi positivi, meno 2.590 ricoverati in area medica, meno 257 ricoverati in terapia intensiva, meno 67.627 in isolamento domiciliare.



Per quanto riguarda la campagna vaccinale, al via dal 13 dicembre le prenotazioni per le vaccinazioni pediatriche: saranno allestiti mini-hub in tutte le Asl. Ci saranno pediatri, medici, infermieri e anche “clown” per mettere a loro agio i più piccoli. Per le famiglie sono disponibili pillole informative on-line sotto la supervisione dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù e delle Società scientifiche. “Mettiamo in sicurezza i più piccoli e garantiamo loro la socialità”, ribadisce l’assessore D’Amato, che ha chiesto alle Asl “massima attenzione sulle vaccinazioni pediatriche, per l’accoglienza dei più piccoli utilizzando spazi dedicati, clown, gadget e palloncini. La vaccinazione per loro deve essere una festa e un gioco”. Inoltre, è partita sui social la campagna “E adesso si che possiamo giocare liberamente”, con le prime faq a cura dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Intanto, nella giornata di ieri record di somministrazioni di terze dosi: 51.418 con un incremento del 54 per cento rispetto alla settimana precedente, superiore alla soglia target. Domenica 5 dicembre apertura straordinaria di 12 centri vaccinali Aiop (vaccino Moderna): Nuova Villa Claudia, Villa Aurora, Cristo Re, Tiberia Hospital (Asl Roma 1), Karol Wojtyla hospital, Nuova Itor (Asl Roma 2), Merry House e Policlinico Luigi Di Liegro (Asl Roma 3), Ini Gottaferrata e Villa delle Querce (Asl Roma 6), Icot (Asl di Latina) e Ini Veroli (Asl di Frosinone). Possono accedere tutti (over 18) fino ad esaurimento delle disponibilità previa prenotazione sul portale regionale attiva da venerdì 3 dicembre per un totale di 5 mila somministrazioni complessive a disposizione per la giornata che si aggiungeranno ai già prenotati negli altri hub. Intanto, nel Lazio superati i 9 milioni e 500 mila somministrazioni. Superato il 94 per cento di adulti che ha ricevuto la doppia dose e l’88 per cento degli over 12 sempre in doppia dose. Oltre 750 mila terze dosi effettuate pari a oltre il 15 per cento della popolazione. Infine per il vaccino antinfluenzale: superata quota 1 milione di dosi somministrate: in particolare 1.001.225 dosi e già distribuiti 1 milione 305 mila vaccini ai medici di medicina generale, ai pediatri e alle farmacie. Sono attivi nella campagna ad oggi 3.892 medici di medicina generale e 368 pediatri di libera scelta e circa 800 farmacie.



Nel dettaglio delle aziende sanitarie locali del Lazio, la Asl Roma 1 registra 412 nuovi casi positivi al Covid-19 e un decesso nelle ultime 24 ore. La Asl Roma 2: sono 425 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl Roma 3 sono 89 i nuovi casi. La Asl Roma 4 registra 96 i nuovi casi e un decesso nelle ultime 24 ore. La Asl Roma 5 registra 147 i nuovi casi e un decesso nelle ultime 24 ore. La Asl Roma 6 registra 284 i nuovi casi. Per quanto riguarda le province del Lazio, si registrano 357 nuovi casi positivi al Covid-19. In particolare, la Asl di Frosinone registra 96 nuovi casi, quella di Latina 97 e un decesso. Infine, la Asl di Rieti registra 53 nuovi casi, mentre quella di Viterbo 111 nuovi contagi.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram