Ad Atene la riunione dei ministri Esteri di Grecia, Cipro, Egitto e Francia

Focus su cooperazione nel settore energetico, pandemia di Covid-19, immigrazione e cambiamento climatico

Grecia

I ministri degli Esteri di Grecia, Cipro, Egitto e Francia si incontrano oggi ad Atene per una riunione incentrata sugli sviluppi nel Mediterraneo orientale, Medio Oriente, Libia, Golfo, Sahel e sulla questione cipriota. Secondo quanto riferito dal ministero degli Esteri di Atene in una nota, il ministro degli Esteri greco Nikos Dendias, insieme all’omologo cipriota Nikos Christodoulides, a quello egiziano Sameh Shoukry ed a quello francese Jean-Yves Le Drian, discuteranno della cooperazione nel settore energetico e delle sfide internazionali come la pandemia di Covid-19, l’immigrazione e il cambiamento climatico. Al termine della riunione, nel primo pomeriggio, i ministri terranno delle dichiarazioni alla stampa. Inoltre Dendias incontrerà domani mattina l’omologo francese Le Drian. La discussione dovrebbe concentrarsi sull’eccellente livello delle relazioni bilaterali greco-francesi alla luce della recente firma sull’accordo di partenariato strategico e nel settore della difesa, sugli sviluppi nel Mediterraneo orientale, sulla questione di Cipro, sugli sviluppi nel Sahel e sul rafforzamento della cooperazione su questioni di interesse comune.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS