Operazioni antidroga: tre arresti e sequestro di 8 chili di stupefacenti

Tre operazioni antidroga svolte dalla squadra mobile di Roma, hanno permesso di arrestare altrettante persone e di sequestrare 2 chili circa di marijuana e 6 chili di hashish. Il personale dei “Falchi” della sesta sezione “Contrasto al Crimine diffuso” della Squadra mobile della Questura di Roma, hanno operato nella zona dell’Eur dove hanno arrestato un 32enne di origini campane, incensurato, sorpreso a detenere 6 chili circa di hashish. Gli agenti, a seguito di alcuni servizi di osservazione in zona ha notato alcuni strani movimenti nei pressi di un parcheggio sotterraneo di un complesso residenziale. Dopo aver fatto intervenire l’Unità Cinofila, con l’aiuto dei cani poliziotto Condor e Kara si è arrivati ad un locale, in uso al 32enne, ove, all’interno di un armadio erano custoditi oltre 60 panetti di Hashish pari a 6 chili circa di stupefacente, pronto per essere immesso nel mercato cittadino. L’uomo è stato arrestato e sottoposto a giudizio direttissimo.



Analoghi servizi sono stati effettuati nella zona dei Castelli Romani e nel Comune di Marino dove personale dei Falchi ha arrestato un 65enne di origini siciliane ed un 26enne sorpresi a detenere 1 chilo di Marijuana ciascuno. Nel primo caso il 65enne, fermato a bordo della propria macchina all’altezza della tangenziale, aveva a bordo lo stupefacente occultato in un grosso sacco di mangime per cani, escamotage funzionante poiché a bordo vi era anche la presenza dell’animale domestico che rendeva difficilmente rintracciabile lo stupefacente. Gli operatori, dopo aver sentito il forte odore provenire dall’auto, hanno approfondito il controllo rintracciando lo stupefacente ed arrestando l’uomo. Nel Comune di Marino, infine, il 26enne è stato sottoposto a controllo: con sé aveva oltre 1 chilo di marijuana. Lo stesso è stato arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il giudizio direttissimo.

 



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici anche sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram