Piemonte: l’incidenza regionale del Covid sale a 84 casi

In tutte le fasce d'età si registra un incremento dei casi tranne che in quella over 80

piemonte

Nella settimana dal 15 al 21 novembre l’incidenza regionale del Covid è aumentata da 61,2 casi a 84 casi ogni 100 mila abitanti. Lo ha annunciato in una nota stampa l’Unità di crisi della Regione Piemonte. Allo stesso tempo, i tassi di occupazione dei posti letto ordinari e in terapia intensiva vedono il Piemonte rimanere ancora in zona bianca. In tutte le fasce d’età si registra un incremento dei casi tranne che in quella over 80, che va in controtendenza, passando da 37,6 a 36,2 casi ogni 100 mila abitanti. La crescita maggiore si registra invece nella fascia 19-24 anni, che sale dai 40,4 della scorsa settimana ai 63,2 casi.



Osservando il monitoraggio nelle scuole piemontesi, si assiste ad un aumento dei focolai e delle quarantene, anche se in maniera sostenuta rispetto alla totalità delle classi. I focolai passano da 45 a 80, mentre le classi in quarantena passa da 234 a 250. L’incidenza è maggiore nelle scuole d’infanzia e nelle scuole secondarie di 1o grado. Attualmente hanno aderito allo screening della Regione 22 mila studenti e 650 istituti.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS