Pnrr, Manfredi: “Utilizzare fondi per superare divari e disuguaglianze tra Nord e Sud”

Il neo eletto sindaco ha infatti chiarito come la “grande dotazione” che l’Italia ha avuto dipenda anche dal divario che esiste

gaetano manfredi

Il Pnrr nasce come grande occasione per la “ripartenza del Paese” ma anche per la “riduzione dei divari che abbiamo”. Lo ha detto Gaetano Manfredi, sindaco di Napoli, intervenendo alla seconda giornata dell’assemblea annuale di Anci in corso a Parma. Il neo eletto sindaco ha infatti chiarito come la “grande dotazione” che l’Italia ha avuto dipenda anche dal “divario che esiste tra Nord e Sud” e tra i “tanti piccoli Sud, che si trovano anche al Nord”.



Per questo “la vera vittoria del Paese non è solo spendere i soldi ma spenderli per raggiungere l’obiettivo di avere un paese più coeso, che cresca di più e riduca i suoi divari”, ha aggiunto. “Tanti comuni, soprattutto nel Sud ma non solo, per una serie di scelte fatte negli ultimi dieci anni hanno una struttura amministrativa molto impoverita, ed è così anche nel mio Comune”, ha sottolineato. “L’età media del personale è di 58 anni” e “solo il 19 per cento del personale laureato”, ha proseguito. Serve dunque “un’organizzazione amministrativa efficiente”, il “reclutamento di personale di qualità”. Sono scelte necessarie, “altrimenti tra qualche anno diremo che il Pnrr non ha funzionato”, ha concluso Manfredi.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS