Polonia: la spagnola Acciona si aggiudica i lavori per la tangenziale di Opatow

Un contratto da 90 milioni di euro per varie strutture ingegneristiche

La Direzione generale delle strade e autostrade della Polonia ha assegnato alla spagnola, Acciona, in consorzio con la sua filiale polacca Mostostal Warszawa, un contratto da 90 milioni di euro per la progettazione e la costruzione della tangenziale di Opatow. L’azienda costruirà due nuovi svincoli, così come varie strutture ingegneristiche (cavalcavia, viadotti, ponti, attraversamenti di animali e culverts), più strade di accesso, dispositivi di protezione ambientale, compresi schermi acustici, infrastrutture pedonali e ciclabili, illuminazione e drenaggio, e dispositivi di sicurezza stradale.



Secondo quanto riferito dall’azienda in una nota, Acciona si è anche aggiudicata la costruzione di un edificio residenziale a Lodz per più di 10 milioni di euro e la ristrutturazione del complesso industriale Wigencja nella stessa città per usi culturali e commerciali, per un valore di altri 10 milioni di euro. L’Università di Varsavia ha poi assegnato a Mostostal un contratto da 30 milioni di euro per la costruzione della nuova facoltà di psicologia nel quartiere di Ochota. “Questi lavori, del valore complessivo di 140 milioni di euro, rappresentano un’ulteriore spinta per Acciona nel mercato polacco delle infrastrutture, dove è un attore importante da più di 20 anni”, ha sottolineato l’azienda nella nota.

 



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram