Polonia, premier Morawiecki: “Prossimo governo tedesco fermi il Nord Stream 2”

Il capo del governo di Varsavia ha aggiunto di aver contattato il candidato cancelliere Olaf Scholz, esponente del Partito socialdemocratico tedesco (SpD) e ministro delle Finanze della Germania

Nord Stream 2

Il prossimo governo tedesco deve fermare immediatamente il gasdotto Nord Stream 2, che collega Russia e Germania attraverso il Mar Baltico. È quanto affermato dal primo ministro della Polonia, Mateusz Morawiecki, nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano “Bild”. Il capo del governo di Varsavia ha aggiunto di aver contattato il candidato cancelliere Olaf Scholz, esponente del Partito socialdemocratico tedesco (SpD) e ministro delle Finanze della Germania dal 2018. Morawiecki ha rivelato di aver detto a Scholz che la Polonia sta “difendendo il confine dell’Ue” nella crisi dei migranti con la Bielorussia. Il primo ministro polacco ha quindi esortato il candidato cancelliere a lavorare “insieme per la pace”, non dando al presidente russo Vladimir Putin “altri soldi in pagamenti per l’energia affinché possa continuare ad armarsi”. Ciò significa la chiusura del Nord Stream 2 da parte della Germania. Con altri Paesi dell’Europa centrale e orientale, la Polonia è contraria al gasdotto, che giudica uno strumento di Mosca per accrescere la dipendenza dell’Ue dalle forniture di energia dalla Russia e per aumentare la pressione sui precedenti Stati di transito del gas.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS