Putin: “La situazione del mercato del gas in Europa non è equilibrata”

Lo ha dichiarato il presidente russo intervenendo al forum energetico Russian energy week

Putin Russia

La situazione del mercato del gas in Europa non appare ancora equilibrata e prevedibile e la ragione principale è che non tutto in questo mercato dipende dai produttori, bensì i consumatori di gas giocano un ruolo non minore o addirittura importante. Lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin, intervenendo al forum energetico Russian energy week, in corso a Mosca dal 13 al 15 ottobre.



“La crescita dei prezzi del gas in Europa è una conseguenza della carenza di energia elettrica e non il contrario e l’attuale grande crisi nel mercato energetico europeo è stata causata da errori sistemici” ha aggiunto.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram