Rapporto lab24 Ecosistema urbano, Roma 86ma su 105 per performance verdi

E’ stata presentata oggi la classifica finale con i dati relativi al 2020 di 105 città capoluogo di provincia

La capitale d’Italia si classifica 86ma per le sue performance ambientali nel 28esimo rapporto Ecosistema urbano di Legambiente e Ambiente Italia che si basa su 18 parametri raggruppati in 5 macroaree (aria, acqua, rifiuti, mobilità, ambiente). E’ stata presentata oggi la classifica finale con i dati relativi al 2020 di 105 città capoluogo di provincia. Rispetto alla classifica 2019, nell’anno del Covid Roma è risalita di 3 posizioni nella classifica generale.



Per quanto riguarda la sezione “Ambiente”, la Capitale è 76esima per quanto riguarda i numeri di “Alberi in area pubblica” (10,9 ogni 100 abitanti), 66esima per il numero di metri quadrati di Isole pedonali per abitante (0,18), quasi fanalino di coda per il settore “Solare pubblico”, con zero Kw su edifici pubblici, 104esima, sopra solo Vibo Valentia. In merito all’ “Uso efficiente del suolo” si registra ancora bassa, in97ma posizione. Settantaseiesima invece nel “Verde urbano” (con 17 mq per abitante).

Non va meglio sulla qualità dell’aria per Roma: il report Ecosistema urbano registra una media di 33,5 ug di biossido di azoto per metro cubo, facendo posizionare la Capitale 92esima. Meglio sull’ozono: 30esima con una media di 6,5 giorni di superamento della media mobile sulle 8 ore di 120 ug/mc. Sul Pm 10 Roma è invece 63esima (concentrazione media 26,450 ug/mc).



Per quanto riguarda il capitolo mobilità, Roma è seconda per “Offerta di trasporto pubblico”, con 57 chilometri percorsi all’anno per abitante, e terza per numero di “Passeggeri del trasporto pubblico”, con 327,903 viaggi per abitante all’anno. Scende la capitale per numero di “Piste ciclabili”, in 86ma posizione, con 1,3 metri per ogni 100 abitanti, 38esima invece per “Tasso di motorizzazione” (con 63,653 auto ogni 100 abitanti. In merito al numero di “Vittime della strada”, la Capitale si attesta 64esima, con 5,7 morti/feriti ogni 1.000 abitanti.

Infine, ancora bassa in classifica nella sezione Rifiuti: Roma è 77esima per “Produzione annua pro capite di Rifiuti urbani” con 564,585 chili di rifiuti urbani prodotti per abitante e 83esima tra i capoluoghi di provincia per “Rifiuti differenziati”, con l’45,357 per cento di rifiuti differenziati sul totale dei rifiuti urbani prodotti.

Il Lazio, in generale, con i suoi 5 capoluoghi di provincia, si attesta tra la metà e la bassa classifica per performance ambientali nel report Ecosistema urbano del sole 24 ore, e ad eccezione di Roma, tutte in calo in classifica rispetto allo scorso anno: oltre a Roma 86esima, Viterbo è 83esima (-12 posizioni), Rieti 45esima (-7 posizioni), Latina 100esima (-4 posizioni) e Frosinone 78esima (-6 posizioni).

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram