Recovery: ok dalla Camera alla risoluzione della maggioranza

412 i voti favorevoli, si astiene Fratelli d'Italia

camera giustizia

Con 412 voti favorevoli, 11 contrari e 44 astenuti l’Aula della Camera ha approvato la risoluzione presentata dalla maggioranza sulla relazione della commissione Bilancio di Montecitorio sulla proposta di Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). Da registrare, sul testo, l’astensione da parte degli esponenti di Fratelli d’Italia. La risoluzione impegna il governo a “redigere il Piano nazionale di ripresa e resilienza, nella sua versione definitiva, tenendo conto degli orientamenti contenuti nella relazione” della commissione Bilancio, “comprensiva dei pareri deliberati dalle commissioni permanenti”, e a “rendere comunicazioni alle Camere prima della sua trasmissione alla commissione europea”.



Il documento impegna, infine, l’esecutivo “ad assicurare il pieno coinvolgimento del Parlamento nelle fasi successive del Piano nazionale di ripresa e resilienza”. Al Senato, intanto, è in corso la discussione generale sulla relazione delle commissioni riunite Bilancio e Politiche Ue di palazzo Madama sempre sulla proposta di Pnrr. L’esame del documento nelle commissioni, sul quale si è svolto un ciclo di audizioni, era stato avviato lo scorso 2 febbraio.

La risoluzione delle forze di maggioranza, sulla quale si esprimerà nelle prossime ore l’emiciclo del Senato, dovrebbe ricalcare quella depositata e votata dall’Assemblea della Camera.



Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram