Regno Unito: Covid, studio associa alto numero di contagi a partite Inghilterra durante Euro 2020

Il percorso della nazionale di calcio inglese agli Europei ha causato “un significativo rischio per la salute pubblica” nel Regno Unito. Lo riferisce uno studio condotto dall’istituto Public Health England (Phe), ripreso dall’emittente “Sky News”. I dati in possesso testimoniano infatti che oltre 9 mila casi di Covid-19 sono collegabili alla partecipazione alle partite della nazionale inglese, giocatesi tutte allo stadio Wembley di Londra eccetto una, ospitata dall’Olimpico di Roma. La nazionale dell’Inghilterra ha raggiunto la finale del torneo, perdendo poi con l’Italia ai rigori. In base ai dati dello studio del Phe, 2,295 persone nell’area di Wembley erano positive il giorno della finale, con altre 3.404 che invece potrebbero essere state contagiate in quell’occasione. In totale, lo stadio di Wembley ha ospitato otto partite nel corso del torneo continentale.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram