Regno Unito: da oggi richiesto tampone Covid negativo all’ingresso per i viaggiatori

Resta in vigore la regola di effettuare anche un tampone molecolare entro il secondo giorno di arrivo

test rapido - tampone -farmacia

Da oggi, tutti i viaggiatori che entrano nel Regno Unito dovranno mostrare la prova di un test negativo da Covid-19, prima dell’ingresso nel Paese. La misura rientra nell’elenco di nuove regole per i viaggi imposte dal governo britannico, per il pericolo di diffusione della variante Omicron del coronavirus. Chi sia venuto a contatto con un positivo, deve già, secondo le regole, auto isolarsi per 10 giorni, anche se completamente vaccinato.



Inoltre, resta in vigore la regola di effettuare un tampone molecolare entro il secondo giorno di arrivo nel Regno Unito, isolandosi nell’attesa del risultato. Nel frattempo, il numero dei casi confermati di variante Omicron nel Paese è salito a un totale di 336, mentre il ministro della Salute Sajid Javid ha confermato la possibilità che la diffusione sia di tipo collettivo e non dovuto necessariamente ai viaggi internazionali.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS