Regno Unito: problemi alla schiena per la regina, non parteciperà a commemorazione caduti

Sarebbe stata la prima apparizione pubblica dopo alcuni giorni in cui è stata indisposta per motivi di salute

regina elisabetta

La regina Elisabetta non parteciperà alla tradizionale commemorazione dei caduti al Cenotafio a causa di una slogatura alla schiena. Lo riferisce Buckingham Palace in una nota. La sovrana avrebbe dovuto presenziare alla cerimonia che si svolge nel centro di Londra e sarebbe stata la prima apparizione pubblica per la sovrana britannica dopo alcuni giorni in cui è stata indisposta per motivi di salute, un fatto che le ha impedito di partecipare ad alcuni eventi fra cui il summit della Cop26, la conferenza delle Nazioni Unite sul clima che si è conclusa ieri a Glasgow. Buckingham Palace ha fatto sapere nei giorni scorsi che era “ferma intenzione” della regina partecipare alla cerimonia. La sovrana, peraltro, è anche comandante in capo delle Forze armate, un fatto che rendeva ancora più importante la sua partecipazione a una commemorazione militare. All’evento assisteranno veterani, personale militare e avventori di vario genere, senza le limitazioni imposte lo scorso anno agli assembramenti per contener i contagi di Covid-19. Quest’anno è previsto un ritorno alla normalità, nonostante i dati sui nuovi casi di coronavirus siano tutt’altro che incoraggianti: centinaia di militari che marceranno e si schiereranno in fila attorno al Cenotafio, oltre che un’ampia presenza di curiosi e turisti che si assieperà nei dintorni per assistere alle celebrazioni. Anche il primo ministro britannico, Boris Johnson, parteciperà alla cerimonia insieme ai membri della famiglia reale per deporre una corona al monumento ai caduti.



Leggi anche altre notizie su Nova News

Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram