Roma: 14enne uccisa dal treno Tiburtina-Tivoli, si ipotizza tragico incidente

Gli agenti della polizia ferroviaria stanno indagando per ricostruire la dinamica di quello che sembra essere un tragico incidente

Si indaga ancora sulla tragica vicenda che ieri sera è costata la vita ad una ragazzina di 14 anni investita e uccisa da un treno in transito nella stazione di via di Salone a Roma. Gli agenti della polizia ferroviaria stanno indagando per ricostruire la dinamica di quello che sembra essere un tragico incidente. La ragazzina, infatti, insieme ad una amica, avrebbe attraversato il binario nella stazione deserta mentre transitava il treno della linea Fl2 Roma Tiburtina-Tivoli. Lo stesso macchinista, accortosi dell’impatto con qualcosa, ha fermato la corsa del treno riuscendo ad arrestarlo a circa 100 metri. Secondo le ricostruzioni fatte ad Agenzia Nova l’andatura del convoglio, in transito nella stazione senza fermarsi, era al di sotto del limite. Il corpo della giovane è stato dilaniato. Pare che la vittima fosse di etnia Rom e che stava tornando a casa.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS