Roma 2021: Calenda schiera quattro donne e un uomo candidati per i Municipi

Giuseppe Lobefaro al I Municipio, Caterina Boca al Municipio II, Simonetta Novi al Municipio VIII, Francesca Severi al Municipio XII, Caterina Monticone al Municipio XIII

Calenda

Giuseppe Lobefaro al I Municipio, Caterina Boca al Municipio II, Simonetta Novi al Municipio VIII, Francesca Severi al Municipio XII, Caterina Monticone al Municipio XIII: quattro donne e un uomo, sono i primi cinque candidati per le presidenze di Municipio di Azione che saranno nella lista civica “Calenda sindaco”. “Iniziamo a presentare la squadra per le presidenze del Municipio, questa squadra riflette i contenuti di una lista civica, una squadra di persone che hanno amministrato ma che rappresentano la società civile”, ha spiegato il candidato a sindaco per Azione, Carlo Calenda, chiarendo che sarà presentata una sola lista civica “Calenda sindaco”. Per Calenda “l’unico modo possibile per far girare Roma è avere un programma e una classe dirigente preparata e che non ha partecipato alla paralisi di Roma”. Giuseppe Lobefaro, che corre per il Municipio I, dal 1993 fino al 1997 é stato consigliere del Comune di Roma con Rutelli sindaco e ha promosso l’istituzione dell’Ufficio comunale “Città a misura delle bambine e dei bambini”. Dal 2001 al 2008 è stato presidente del I Municipio. “L’impegno è notevole, nel centro storico i problemi sono tanti ma mi metto a disposizione”, ha detto. Caterina Boca, che corre per il Municipio II, è attualmente consigliera del Pd e sta per formalizzare il passaggio ad Azione. È avvocato e collabora con organizzazioni umanitarie.

“Oggi si parte cpn questo progetto e non vedo l’ora di iniziare, la squadra è molto competente”, ha affermato. Simonetta Novi, che corre per il Municipio VIII, per nove anni ha collaborato con Roma Capitale sul tema dei diritti degli animali e si è occupata dei quattro canili capitolini. “Vengo da una esperienza di volontariato nel mondo degli animali. So come funzionano gli uffici del Comune di Roma. Mi porto dietro questo bagaglio nel lavoro che voglio fare nel Municipio”, ha spiegato. Francesca Severi, che corre per il Municipio XII, è laureata in economia e ha lavorato in Telecom come ideatrice di prodotti e servizi. “Ho iniziato a lavorare a un programma per il Municipio e sono entrata in contatto con la squadra, voglio lavorare a ricongiungere pezzi di Municipio che non si parlano”, ha sottolineato. Caterina Monticone, che corre per il Municipio XIII, è stata assistente di volo in Alitalia, successivamente ha lasciato il lavoro per dedicarsi ai figli e si è dedicata al volontariato nell’ambito del reinserimento dei senza tetto. “Ho accettato con grande piacere di essere candidata nel mio territorio, mi sono dedicata al sociale e sociale e politica sono molto legate”, ha detto. La scelta dei primi candidati alla presidenza di Azione, che cade in territori dove storicamente è più alto il consenso elettorale del centrosinistra, è avvenuta perché “queste erano le situazioni più mature, non c’è una logica” e “la prossima settimana presentiamo le prossime presidenze”, ha sottolineato Calenda.

 

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram