Roma: allarme bomba in Vaticano, basilica chiusa per circa un’ora

Con una telefonata al centralino della Polfer è stata annunciata l'esplosione “a breve”

Vaticano

Allarme bomba in Vaticano. Alle 12,40 di oggi, con una telefonata anonima al centralino della Polfer è stata annunciata l’esplosione “a breve”, di una bomba al Vaticano. Immediatamente è scattata la chiusura della Basilica di San Pietro per permettere la bonifica e i controlli iniziati alle 13.30. Alle 14.10, accertato l’esito negativo della ricerca dell’ordigno, la situazione è tornata alla normalità e i fedeli sono tornati nella basilica. Si indaga per risalire all’autore del finto allarme bomba.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram