Roma: paninoteca usata come base di spaccio di droga, coppia in manette

L'operazione è stata condotta dagli agenti della squadra investigativa del commissariato Colombo

Roma

Gli agenti della squadra investigativa del commissariato Colombo, nel corso di un servizio volto al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, transitando in via Ostiense, hanno notato un uomo a bordo di un’utilitaria che, con fare sospetto, parlava con un altro uomo a piedi. I poliziotti, insospettitisi, hanno seguito i due che, una volta arrivati fuori ad una paninoteca, con la saracinesca chiusa, dopo esservi entrati, ne sono usciti immediatamente. L’uomo, che ha destato sospetto a bordo della vettura, è stato fermato e trovato in possesso di 20 grammi di Hashish, quindi portato presso gli uffici di polizia e denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio.



Il secondo uomo, invece, dopo aver richiuso la saracinesca, ha fatto perdere le sue tracce, venendo rintracciato successivamente, dopo accurati accertamenti, mentre tentava di accedere nuovamente nella paninoteca, insieme alla sua compagna. I due, cittadini italiani identificati per Q.M. uomo di 37 anni e B.E. italiana di 30 anni, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in quanto all’interno dell’esercizio commerciale, nascondevano 35grammi di cocaina e 42 grammi di hashish. Il locale veniva, pertanto, sequestrato penalmente, poiché usato come deposito per la consumazione e lo spaccio della sostanza stupefacente.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS