Rosneft e Bp discutono di potenziali consegne di 10 miliardi di metri cubi di gas in Europa

Lo riferisce oggi il servizio stampa di Rosneft

gas gnl

Igor Sechin, amministratore delegato della compagnia energetica russa Rosneft, ha discusso con Bernard Looney, l’omologo della compagnia energetica britannica Bp di potenziali consegne di 10 miliardi di metri cubi di gas russo all’Europa. Lo riferisce oggi il servizio stampa di Rosneft. “L’attuazione di questo progetto pilota potrebbe aiutare in futuro a garantire ulteriori forniture al mercato europeo del gas ed è ora allo studio del governo russo”, ha dichiarato Sechin.



Igor Sechin, amministratore delegato della compagnia energetica russa Rosneft, ha discusso con Bernard Looney, l’omologo della compagnia energetica britannica Bp di potenziali consegne di 10 miliardi di metri cubi di gas russo all’Europa. Lo riferisce oggi il servizio stampa di Rosneft. “L’attuazione di questo progetto pilota potrebbe aiutare in futuro a garantire ulteriori forniture al mercato europeo del gas ed è ora allo studio del governo russo”, ha dichiarato Sechin.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS