Russia e Ue terranno colloqui sul riconoscimento dei parametri del certificato vaccinale

"Lo sforzo - ha reso noto il ministero della Sanità - è volto a rimuovere gli ostacoli alla circolazione dei cittadini"

covid green fedriga pass certificato verde covid

La Russia e l’Unione europea terranno una serie di consultazioni tra esperti per concordare i parametri legali e tecnici chiave per il riconoscimento reciproco dei certificati di vaccinazione contro il Covid-19. Lo ha annunciato oggi il ministero della Sanità russo, al termine di un summit online sulla questione con la controparte europea. “Lo sforzo è volto a rimuovere gli ostacoli alla circolazione dei cittadini russi sul territorio dell’Ue e viceversa, le consultazioni bilaterali sul tema continueranno”, ha concluso il ministero della Sanità.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram