Russia: sparatoria all’università di Perm, sale a otto il numero delle vittime

L’aggressore è stato arrestato dalla polizia

Perm -

È salito a otto il bilancio delle vittime della sparatoria avvenuta all’università statale di Perm, in Russia. E’ quanto riferito dalla portavoce del comitato investigativo, Svetlana Petrenko. “Otto persone sono state uccise, molte altre sono rimaste ferite”, ha detto Petrenko, facendo intendere che il bilancio rischia di essere nuovamente aggiornato. L’aggressore è stato arrestato dalla polizia, secondo quanto riferito in precedenza dal ministero dell’Interno e dall’ateneo.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS