Rwe progetta con Northland Power tre parchi eolici nel Mare del Nord

Le due società costituiranno una joint venture in cui Rwe deterrà il 51 per cento e Northland Power il restante 49 per cento

eolico - energia

Il conglomerato per l’energia tedesco Rwe sta progettando con il fornitore di elettricità canadese Northland Power tre parchi eolici nel Mare del Nord, dalla capacità complessiva di 1,3 gigawatt. A tal fine, le due società costituiranno una joint venture in cui Rwe deterrà il 51 per cento e Northland Power il restante 49 per cento. Come riferisce il quotidiano “Handelsblatt”, le turbine per la generazione di energia verranno collocate a nord dell’isola di Juist. Due degli impianti entreranno in funzione nel 2026, il terzo nel 2028. Rwe prevede di espandere il proprio portafoglio di energie rinnovabili a 50 gigawatt entro la fine del decennio. A tale scopo, il gruppo mira a generare una media di 2,5 gigawatt. Entro il 2030, infine, Rwe aumenterà la capacità dei propri parchi eolici in mare dagli attuali 2,4 a 8 gigawatt.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS