Libia: Saif al Islam Gheddafi riammesso alle presidenziali, si festeggia a Sebha

Saif al Islam Gheddafi, figlio del defunto rais libico Muammar, è stato riammesso alla corsa per le elezioni presidenziali del 24 dicembre dopo che la Corte di Sebha ha accolto oggi il suo ricorso annullandone l’esclusione decisa dall’alta commessione elettorale lo scorso 24 novembre. Manifestazioni popolari hanno avuto luogo a Sebha per celebrare l’accettazione della candidatura.



All’inizio di questa settimana, i legali di Saif al Islam avevano presentato ricorso contro la sua esclusione. Tuttavia una milizia legata al generale Khalifa Haftar, uomo forte della Cirenaica, ha impedito per quasi tre giorni ai giudici della corte di Sabha di tenere una sessione per esaminare il ricorso. Ieri, altri nove candidati, precedentemente esclusi, sono stati riammessi dopo aver presentato ricorso. Tra questi anche il premier Abdulhamid Dabaiba.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram