Sardegna: al via i lavori del coordinamento oncologico regionale

Fanno parte del Coordinamento i rappresentanti delle aziende sanitarie della Sardegna e gli specialisti nei settori dell'oncologia medica e neoplasie rare

mario nieddu - assessore sanità regione sardegna

Si è insediato il nuovo coordinamento oncologico regionale della Sardegna ricostituito dall’assessore della Sanità, Mario Nieddu, che ha così presieduto il primo incontro. Fanno parte del Coordinamento i rappresentanti delle aziende sanitarie della Sardegna e gli specialisti nei settori dell’oncologia medica e neoplasie rare, oncoematologia pediatrica, ematologia, radiologia e chirurgia oncologica. All’ordine del giorno la realizzazione della rete oncologica regionale, fissata come obiettivo prioritario dallo stesso esponente della Giunta Solinas. “Da tempo – dichiara l’assessore Nieddu – la Sardegna attende l’implementazione di una rete d’assistenza e cura delle malattie oncologiche. Ho chiesto al Coordinamento di lavorare all’elaborazione di un modello che possa dare risposte alle necessità di migliaia di sardi che combattono contro le malattie oncologiche. Abbiamo l’obiettivo di dare forma e sostanza a quello che sarà un importante tassello all’interno della riorganizzazione delle reti d’assistenza ospedaliera e territoriale dell’Isola”.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram