Sardegna: attesa per l’ordinanza del presidente della Regione per i test d’ingresso nell’isola

Non sono esclusi protocolli con i gestori di porti e aeroporti

presidente Solinas Sardegna

Attesa per l’ordinanza del presidente della Regione, Christian Solinas, che istituirà dall’inizio della prossima settimana i test rapidi anti-Covid (su base volontaria) per l’arrivo in Sardegna. Non sono esclusi protocolli con i gestori di porti e aeroporti e sono già stati effettuati i primi sopralluoghi per verificare gli spazi idonei per permettere al personale sanitario di effettuare i test. Per l’ingresso nell’Isola sarà sufficiente anche la certificazione di un tampone (con esito negativo) effettuato nelle 48 ore precedenti. Anche la Protezione Civile darà supporto logistico per l’effettuazione dei test su chi arriva in aereo o in nave. Prevista la sistemazione di strutture mobili e tende nei porti, e l’impiego di circa un centinaio di volontari con squadre di tre unità su due turni per ogni punto di controllo.



Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram