Sardegna: galoppano contagi da Covid a Fuminimaggiore, paese in “zona rossa”

I casi di positività sono saliti da 104 a 150

Covid - tamponi

Peggiora la situazione dei contagi da Covid a Fluminimaggiore, poco più di 2.800 abitanti, il paese del sud Sardegna dove da alcuni giorni è stata decretata la chiusura totale: i casi di positività sono saliti da 104 a 150 e cinque pazienti si trovano ricoverati in terapia intensiva.



Ora in paese si procederà allo screening di massa dal momento che, come ha reso noto il sindaco, Marco Corrias, l’Ats ha accettato la richiesta dell’amministrazione comunale.

L’operazione avrà luogo giovedì: verranno effettuati tamponi molecolari a cui potranno sottoporsi coloro che non sono attualmente in isolamento perché già riscontrati positivi. Ci si dovrà presentare presso la palestra della scuola elementare del paese, dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 18 muniti di documento d’identità e codice fiscale.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram