Sardegna: la base per elisoccorso di Nuoro resterà operativa, scongiurata la chiusura

L'elisuperficie "Elibase 118" di Nuoro è pienamente operativa per i voli del servizio di Elisoccorso da e per l'ospedale San Francesco

elisoccorso-sardegna

L’elisuperficie “Elibase 118” di Nuoro è pienamente operativa per i voli del servizio di Elisoccorso da e per l’ospedale San Francesco. Le interlocuzioni avviate dall’assessorato regionale della Sanità con Enac, Areus e Ats hanno portato al chiarimento che ha consentito all’iter amministrativo avviato dall’ente per l’aviazione, nella sua normale attività di controllo, di chiudersi positivamente sul fronte autorizzativo, senza alcuna discontinuità o ripercussione sull’attività sanitaria legata all’emergenza e urgenza. La Regione Sardegna in una nota ha precisato che “le altre elisuperfici, accostate all’elibase di Nuoro nelle recenti indiscrezioni di stampa, sono di competenza esclusivamente privata e i relativi iter autorizzativi non sono di responsabilità degli enti regionali. Areus, nelle proprie attività di soccorso sanitario, non utilizza elisuperfici private ma si serve di qualsiasi luogo permetta un atterraggio in sicurezza su pazienti che necessitano di interventi in tempi rapidi; pertanto l’eventuale cancellazione o inabilitazione al volo di qualunque elisuperficie privata presente nel territorio regionale non interferisce in alcun modo con il servizio di elisoccorso ed eliambulanza”.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS