Sardegna: stop dal 13 settembre alla tratta marittima Civitavecchia-Cagliari

La rotta potrebbe non essere più economicamente sostenibile già a metà del mese in corso

Sardegna

Sarà sospesa il prossimo 13 settembre la tratta marittima Civitavecchia-Cagliari, che collega la Sardegna al continente. La rotta, che attualmente viene eseguita in regime di libero mercato, viene effettuata da Tirrenia, ma potrebbe non essere più economicamente sostenibile già a metà settembre, a stagione turistica ancora in corso. Da qui lo stop. Nel corso dell’anno sono andati deserti un bando e due manifestazioni d’interesse per la rotta. Un duro colpo per il sud della Sardegna dopo lo stop dei traghetti allo scalo ogliastrino di Arbatax ma anche per i vacanzieri di rientro per la penisola. La Regione a fine luglio aveva chiesto al ministero delle Infrastrutture e mobilità sostenibile un bando unico per tutti i collegamenti da e per la Sardegna con l’obiettivo di avere un regime tariffario adeguato e frequenze garantite per passeggeri e merci.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram