Secondo fonti stampa Air France ha impedito volo a un neonato che doveva essere operato d’urgenza

Il bambino sarebbe dovuto salire sull'aereo senza i genitori

air france

Leon, un bambino di tre mesi nato prematuramente, non ha potuto prendere un volo Air France da Nizza a Parigi, dove è atteso per un’operazione urgente, perché non era provvisto di documenti di identità. Lo rivela in anteprima il quotidiano “Le Parisien”.



I genitori del piccolo avevano un certificato di nascita insieme ad un autodichiarazione, che però non sono bastati. L’ospedale L’Archet di Nizza, che aveva organizzato il viaggio, ha allora proposto al padre e alla madre di Leon un viaggio di circa dieci ore in ambulanza effettuato l’8 novembre scorso. Air France ha spiegato a “Le Parisien” di “comprendere l’emozione della famiglia” ma di dover applicare una “vigilanza particolare quando un bambino viaggia solo”. Il bambino sarebbe infatti dovuto salire sull’aereo senza i genitori.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram