Secondo un sondaggio, il 71% dei cittadini si sente orgoglioso di essere spagnolo

Le percentuali più alte sono quelle degli elettori di Ciudadanos, Pp e Vox

spagna spagnolo

Il 71 per cento dei cittadini spagnoli si sente molto o abbastanza orgoglioso di essere tale. Questa percentuale cresce ad oltre il 90 per cento tra gli elettori di destra (Partito popolare, Ciudadanos e Vox), scende tra quelli del Partito socialista operaio spagnolo (Psoe) e sensibilmente tra quelli di Unidas Podemos (45 per cento). È quanto emerge da un sondaggio condotto da Sogma Dos per il quotidiano “El Mundo” per indagare la relazione tra gli spagnoli e la loro identità collettiva in occasione della Festa nazionale che si celebra oggi. Per quanto riguarda l’identificazione con la bandiera nazionale e la patria nel loro nel loro insieme gli intervistati hanno dato un punteggio di 7,18 (su una scala da 0 a 10). Sotto la media, in particolare, le donne (6,94), gli under 29 (6,28), gli elettori di Unidas Podemos (5,44) e di “altri partiti politici” (6,0). Sopra la media, gli elettori del Partito popolare (8,86) e Vox (8,8). Alla domanda se sia necessario rafforzare la legge per garantire l’istruzione in lingua spagnola in tutto il paese, il 66,5 per cento degli intervistati ha risposto positivamente.



Le percentuali più alte sono quelle degli elettori di Ciudadanos, Pp e Vox (tutti sopra il 90 per cento) e le più basse tra quelli di Unidas Podemos (29,8 per cento). In merito alla difesa della Corona da insulti e oltraggi con un rafforzamento della legislazione esistente, il 49,9 per cento degli spagnoli si è detto d’accordo, mentre il 39,3 per cento contrario. La percentuale di favorevoli ad un inasprimento delle legislazione scende al 46,9 per cento tra gli elettori del Psoe e all’11,8 per cento tra quelli di Unidas Podemos. In merito alla conquista dell’America Latina, il 50,7 per cento degli spagnoli si è detto “molto o abbastanza orgoglioso” del ruolo della Spagna a fronte del 40,2 per cento che s i è definito “non molto o per niente orgoglioso”.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram