Senato: al via la sessione di bilancio

L’assemblea di palazzo Madama questa settimana sarà impegnata anche con i lavori del decreto Giustizia

green pass al senato

In Parlamento si apre ufficialmente la sessione di Bilancio. Il testo, che alla fine della scorsa settimana è stato bollinato dalla Ragioneria generale dello Stato e poi firmato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è arrivato al Senato, dove oggi pomeriggio alle 16:30 ci saranno in Aula le comunicazioni della presidenza sul disegno di legge.



Subito dopo il provvedimento, che dovrà essere approvato definitivamente entro la fine dell’anno, sarà assegnato alla commissione Bilancio in sede referente e alle altre in sede consultiva. L’assemblea del Senato questa settimana sarà impegnata anche con i lavori del decreto Giustizia, difesa e proroghe, il decreto Capienze e il disegno di legge sulla libertà sindacale del personale militare. Dalle 15:30 alle 16:30, invece si svolgerà la conferenza dei capigruppo.

Quanto alla manovra, il segretario del Pd Enrico Letta, ieri in una intervista a “La Stampa” ha lanciato la proposta di un patto di tutti i leader con il premier Mario Draghi per mettere al sicuro la legge. Immaginare “che sulla prima manovra di questo governo ci possa essere un Vietnam parlamentare non è accettabile di fronte a decisioni da prendere attese da milioni di cittadini, come quella sulle pensioni”, ha spiegato. E oggi, dalle colonne dello stesso giornale è arrivata la risposta del coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani.



“Siamo favorevoli – ha affermato -. Berlusconi ha risposto di sì e io la penso come lui. La convocazione spetta al presidente del Consiglio, quando lo farà noi saremo pronti. Se siamo il governo di unità nazionale è giusto che i leader si guardino in faccia e trovino una mediazione, senza dividersi e fare polemiche”.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram