Si rifanno il guardaroba in una boutique senza pagare, arrestate 2 romane

In via Tuscolana a Roma, gli agenti del commissariato Tuscolano sono intervenuti presso un esercizio commerciale dove, l’addetto all’anti taccheggio, aveva fermato dopo la barriera due donne resesi responsabili del furto di vari oggetti, per un valore totale di 500 euro circa. Il vigilante ha riferito di aver notato 3 donne entrare nei camerini di una boutique e dopo circa un’ora una di esse uscire dagli stessi e, senza pagare nulla, allontanarsi. Le pattuglie, immediatamente intervenute, si sono posizionate dopo le barriere antitaccheggio, attendendo l’uscita delle altre due donne. Malgrado il tentativo di allontanarsi le due sono state bloccate dagli agenti della Polizia di Stato. Nelle borse è stata rinvenuta la refurtiva con gli antitaccheggio danneggiati e le etichette asportate. Identificate per C. R. romana di 47 anni e V. S. di 29 sono state arrestate per furto aggravato in concorso.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram