Sindacati incontrano i commissari Alitalia: “Avviato percorso per soluzioni condivise”

Lo affermano unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo

Alitalia

Oggi abbiamo avviato un percorso finalizzato al dialogo e ad individuare soluzioni sostenibili e condivise. Lo affermano unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo sull’incontro con i commissari di Alitalia in amministrazione straordinaria e i vertici di Ita sull’avvio della nuova compagnia, spiegando che “il confronto proseguirà nelle giornate del 20 e 26 maggio”. “Abbiamo ribadito – sottolineano le organizzazioni sindacali – ai commissari e ad Ita come sia necessario sbloccare al più presto l’investimento dei 3 miliardi per la nuova compagnia, garantendo l’unicità del perimetro aziendale con all’interno le attività di volo, in dimensioni adeguate al ruolo di vettore di bandiera ed i servizi di handling, manutenzione, amministrative, nella garanzia e tutela dei livelli occupazionali. E’ necessario inoltre l’investimento sul comparto cargo e sul presidio, oltreché di Fiumicino e Linate, anche dell’hub di Malpensa“.



“Nell’incontro di oggi – proseguono Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl TA – sia i commissari sia l’ad Lazzerini, pur non entrando nei dettagli tecnici, poiché è ancora in corso l’interlocuzione del governo con l’Europa, hanno preso atto delle nostre richieste ed hanno confermato la volontà di partire nel più breve tempo possibile con il nuovo progetto confrontandosi con i sindacati e che dovrà affrontare tutti gli scenari che si presenteranno nell’ottica di ricercare soluzioni coerenti col progetto, sostenibili e condivise a tutela del personale e di Slitalia come patrimonio del Paese”. “Abbiamo ribadito – concludono i sindacati – la necessità di instaurare al più presto un tavolo di coordinamento interministeriale sulla vertenza e si è concordato di dare seguito all’incontro di oggi con una calendarizzazione prevista per la giornate del 20 e 26 maggio“.

 



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici anche sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram