Spagna: Acs si aggiudica i lavori per l’estensione della tratta metropolitana di Siviglia

Nel punteggio finale, dietro la joint venture Sando-Vias si sono piazzate rispettivamente: Azvi-Martín Casillas, Sacyr-Movicontex, Dragados-Heliopol-Tecsa, Acciona-Dsv e Ohl

metropolitana atene

Il comune di Siviglia ha assegnato il punteggio più alto all’associazione temporanea d’impresa formata da Sando di Malaga e da Vías y Construcciones di Madrid (del gruppo Acs) per l’ampliazione della metropolitana leggera della città da San Bernardo sino ad Avenida Luis de Morales. Lo riferisce il quotidiano “Abc”. Nel punteggio finale, dietro la joint venture Sando-Vias si sono piazzate rispettivamente: Azvi-Martín Casillas, Sacyr-Movicontex, Dragados-Heliopol-Tecsa, Acciona-Dsv e Ohl. Gli offerenti potranno richiedere una documentazione aggiuntiva dell’offerta vincente alla commissione giudicatrice entro quindici giorni per studiare eventuali ricorsi. Secondo “Abc”, alcune aziende stanno già pensando di presentare delle obiezioni in quanto ritengono che possano essere state fatte delle interpretazioni soggettive in alcune delle valutazioni. La joint venture Sando-Vias ha offerto il lavoro per 12,3 milioni, il 27,7 per cento in meno del prezzo della gara, mentre venture Azvi-Martin Casillas ha presentato un’offerta per 13 milioni (-23,35 per cento) e Sacyr-Movicontex 12,5 milioni (-26,83 per cento).



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS