Spagna, Ayuso: “I popolari non sono divisi, da dibattito su congresso usciremo rafforzati”

Le parole della presidente della Comunità di Madrid, al congresso della comunità di Castiglia-La Mancia

ciudad real spagna partito popolare

Il Partito popolare spagnolo (Pp) non è diviso, ma sta discutendo come sempre accade prima di un congresso: la forza politica conservatrice uscirà “rafforzata” da questo dibattito e sarà “un’alternativa” al governo di Pedro Sanchez. Sono le parole di Isabel Diaz Ayuso, presidente della Comunità di Madrid, al congresso dei popolari della sezione della comunità di Castiglia-La Mancia come riferisce “El Mundo”, un evento che ha assunto particolare importanza a causa delle lotte intestine al Pp. “La democrazia interna al partito si deve vedere anche a Madrid”, ha detto la presidente, che ha dominato la scena al suo arrivo, portando avanti le istanze che da tempo avanza nei confronti della leadership del partito. Ayuso ha chiesto nuovamente chiesto di anticipare la data del congresso madrileno, nonostante la dirigenza nazionale si rifiuti di modificare le scadenze. “Vorrei che fosse un congresso di unità, che si tenesse presto per evitare attriti e aiutarci a continuare a rafforzare la nostra maggioranza nella Comunità di Madrid”, ha sottolineato Ayuso. “Ciò a cui devo dedicarmi” è guidare Madrid, ha proseguito. “Questa è la mia carriera politica e sono concentrata su ciò che è importante”, ha concluso Ayuso.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram