La stampa tedesca elogia Draghi: “Ha rimesso in carreggiata economia dell’Italia”

Per il quotidiano "Sueddeutsche Zeitung" il Paese è in fase di crescita dopo 25 anni di stagnazione

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha “rimesso in carreggiata” l’economia dell’Italia, da quando ha assunto l’incarico il 14 marzo scorso, tanto che il Paese potrebbe sperimentare un nuovo miracolo economico. È quanto afferma il quotidiano “Sueddeutsche Zeitung”, chiedendosi se l’Italia saprà sfruttare le opportunità offerte dall’azione riformatrice di Draghi, che ha inoltre “domato i partiti populisti e riportato la fiducia nel Paese”.



Finora, “è andata splendidamente”. La missione del capo del governo è “portare l’Italia su un percorso di crescita sostenibile dopo 25 anni di stagnazione”. Nel frattempo, il titolare di Palazzo Chigi “annuncia ogni mese che il governo ha nuovamente alzato le sue previsioni di crescita per l’anno in corso”. L’ultima stima di Draghi vede il Pil crescere “ben oltre il sei per cento” nel 2021. “L’entusiasmo per l’insolito dinamismo mette l’Italia di buon umore”, ma “Draghi mette in guardia contro un eccessivo ottimismo”.

La corsa dell’economia verso la ripresa dalla crisi del coronavirus “deve trasformarsi in crescita strutturale”. A tal fine, è importante spendere “correttamente” tutte le risorse che l’Italia ha ricevuto dal Fondo europeo di stabilità. “Per la prima volta in molti decenni, l’Italia è in grado di riallineare completamente la propria economia”, ha affermato il capo economista dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) Laurence Boone. La “Sueddeutsche Zeitung” aggiunge: “Ora o mai più”.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram