Svezia, attacco terroristico: otto feriti con un coltello a Vetlanda

Secondo il quotidiano "Aftonbladet" l'attentatore è un giovane di circa 20 anni

Svezia

Otto persone sono rimaste ferite in un possibile attacco terroristico nella località di Vetlanda, in Svezia. E’ quanto riferisce il quotidiano “Aftonbladet”, secondo cui l’attacco è avvenuto con l’uso di un coltello e sarebbe stato effettuato da un giovane di circa 20 anni. La polizia svedese ha confermato che si tratta di un possibile attacco terroristico. L’attentatore sarebbe stato ferito dalla polizia e si trova attualmente in ospedale. “Alcune persone sono gravemente ferite mentre altre lo sono in maniera leggera, ma nessuno è morto”, ha spiegato Angelica Israelsson Silfver, portavoce della polizia locale.



Sebbene inizialmente le indagini in Svezia siano scattate per un tentato omicidio, l’aggressione viene ora descritta come un “possibile reato terroristico”. Non è ancora chiaro quali possano essere state le motivazioni che avrebbero spinto il giovane. Il presunto colpevole è stato trasportato in ospedale ed è in cura per le ferite riportate. L’uomo non è stato ancora interrogato dalla polizia, ma è sotto stretto controllo in ospedale.

Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram