53 combattenti

Lo ha reso noto il ministero degli Esteri di Tashkent, precisando che gli uomini sono stati rintracciati, identificati e immediatamente espulsi