banca centrale regno unito

Non includere Baghdad nelle liste avrà secondo la Banca irachena, “riflessi positivi” sugli affari tra i due Paesi