cna

Ci sono ben precise ragioni politiche dietro la decisione del presidente cinese Xi Jinping di bloccare una delle più grandi operazioni finanziarie della storia