comitato olimpico

La decisione segue lo scandalo sulle dichiarazioni sessiste dell'ex premier che ha accusato le donne di parlare troppo