concorrenza

"The Hill" definisce l'iniziativa del presidente come "un atto di guerra" contro le pratiche anticoncorrenziali