cooperante italiano

Era in stato di fermo dallo scorso 6 novembre insieme ad altri due dipendenti della stessa Ong