corruzione

Al suo posto verrà nominato l’attuale ministro degli Esteri Alexander Shalleber