Corte d'Assise Roma

Lo ha detto Finnegan Lee Elder nel corso della sua dichiarazione spontanea in corte d'assise a Roma dove è imputato per l'omicidio del vicebrigadiere