delpini

Lo ha detto il monsignor Mario Delpini al termine dell'omelia nel Duomo di Milano